Lunedì, 16 Dicembre 2013 13:55

DOCUMENTO - Comunicato Stampa

Il Consiglio Direttivo del Rione San Paolo

  • - esprime grande preoccupazione per la sistemazione della propria sede visto che da oltre sei anni e fino ad oggi, per una serie infinita di ragioni e ritardi, non è stato ancora possibile iniziare i lavori per mancanza dei relativi permessi e dei fondi necessari;
  • - ricorda che la contrada di San Paolo è l’unica delle otto contrade del Palio di Ferrara a non poter usufruire di un luogo dove poter compiere la propria attività in modo dignitoso e che per svolgere aggregazione sociale e dei giovani in particolare è importante il tipo di iniziative che si prendono, ma assai rilevante è anche il posto dove esse si tengono;
  • - ricorda, ancora, che tutte le altre contrade hanno usufruito per la sistemazione delle loro sedi di contributi pubblici dati in via diretta o indiretta e di un finanziamento all’uopo predisposto assieme alla Cooperativa Sefim (Le case del Palio) e che invece al momento attuale non ci sono le condizioni per dare a San Paolo le stesse opportunità e che per l’Ente Palio è stato previsto uno stanziamento di 250.000 euro per la sistemazione della Torre dell’orologio;
  • - chiede al Sindaco Tiziano Tagliani, Presidente onorario dell’ Ente Palio, di occuparsi personalmente di questa problematica in quanto le tante promesse mai mantenute hanno creato un vero problema e una situazione di profonda incomprensione e incredulità nei confronti dei normali referenti da parte, non solo, di questo organismo, ma anche dei contradaioli che vivono ogni giorno una situazione di ingiustificate preferenze nei confronti delle altre contrade;
  • - annuncia che il coinvolgimento del Rione San Paolo nelle iniziative del Comune e dell’Ente Palio non è più un dato certo e scontato e che la partecipazione alle riunioni del Comitato Esecutivo dell’Ente Palio è sospesa fino a quando la vicenda della nostra sede non avrà esito positivo.

 

Le foto mostrano l'apparente stato di semi-abbandono in cui versa la sede della Contrada ormai da quasi sette anni:

 

   

   

   

         

Ferrara 14 dicembre 2013

Letto 2113 volte Ultima modifica il Lunedì, 16 Dicembre 2013 15:10